Yashica T3 Super

Blog, Built To Last

Soon also in english¬†ūüėČ

Marchio: Yashica (Kyocera)
Modello: T3 Super (Kyocera T Scope)
Prodotta: 1983
Tipologia: Point & Shoot
Formato: 35mm
Obbiettivo: Carl Zeiss T* 35mm f/2.8
Esposizione: Automatica
Fuoco: Autofocus
ISO: 50-1600 con lettura DX automatica
Flash: Automatico, Fill-In, Occhi Rossi, Spento, Notturno

Sei contento di vedermi?
No, ho uno Zeiss in tasca

Yashica_T3_Super_09Siamo sinceri, e’¬†bruttina, squadrata, grossa, ma ha uno Zeiss 2.8 nitidissimo!

Yashica_T3_Super_14

Il famoso N.A Scope

Questo e’ gia un buon motivo per possederne una ma, in realta’, c’e’ dell’altro, quella cosa che la rende “super” rispetto¬†alla sorella T3: un piccolo¬†viewfinder posto sulla parte superiore della fotocamera, denominato N.A. Scope

Grazie a questa piccola finestrella che ci permette di controllare l’inquadratura dall’alto, tenendo la macchina all’altezza della vita possiamo inquadrare il nostro soggettosenza che lui si accorga che effettivamente stiamo “prendendo la mira”. Ma non solo, permette di fare foto con prospettive dal basso verso l’alto senza la nacessita’ di sdraiarsi in terra oppure di scavalcare la folla che ci nega la visuale alzando¬†la macchina sopra le teste e, tenendola capovolta, inquadrare grazie allo scope.

Disegni riguardanti l’ N.A.Scope estratti dal manuale della T3 Super (¬© Yashica Kyocera)

A differenza di quello che ho trovato scritto in rete,¬†trovo la¬†messa a fuoco veloce e precisa, anche in condizioni di luce difficoltose, shutter lag quasi inesistente. La T3 Super e’ tropicalizzata, vale a dire che si puo’ usare anche in presenza di neve o pioggia oppure in spiaggia senza aver paura di danneggiarla e, come plus, ha anche la funzione¬†multiscatto veloce, ottima in situazioni reportagistiche come fotografia si spettacolo o sportiva

il superbo obbiettivo, assieme allo scope e al¬†multiscatto, la rendono un’ottima macchina, al di sopra di moltissime della stessa categoria,¬†purtroppo manca tutto cio’ che potrebbe renderla piu’ versatile¬†come ad esempio un modo per controllare il fuoco, magari inserendolo¬†manualmente in metri, oppure un controllo per la¬†sovra o sottoesposizione. Insomma rimane una P&S pura seppur con parecchie¬†marce in piu’.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.